Insegnare al cane il TERRA

Il TERRA è un esercizio molto importante, che aiuta a sviluppare l’autocontrollo del cane. Per insegnare questo esercizio si comincia con il nostro amico nella posizione di SEDUTO e quindi si dà per assodato che conosca già questo esercizio.

Sempre con la vostra schiena dritta e con il cane davanti a voi, prendete un bocconcino e fate scorrere la mano su una curva ideale che va da davanti al naso del cane fino a terra. Più la mano tenderà a seguire una linea perpendicolare al terreno, più il cane tenderà ad alzare il retrotreno e andare indietro, invece più la mano seguirà una linea parallela al terreno e più il cane tenderà a venire verso di noi.

 

Quindi a seconda del soggetto e della sua reazione dovrete inclinare più o meno questa linea ideale, in modo tale che quando la mano scorrerà dal naso verso il basso, al nostro amico verrà naturale seguire la vostra mano-guida e mettersi a terra. Arrivati a questo punto bisognerà sfruttare il giusto tempismo e appena toccherà terra con i gomiti dovete pronunciare un deciso TERRA, quasi come se foste stati voi a dirglielo, e quindi lo andrete a premiare con un bocconcino e un dolce BRAAAVOOOOOO.

 

Anche in questo esercizio (come negli altri) è importante adattare il nostro lavoro al tipo di cane, al suo carattere, alla sua struttura, alla sua età… insomma esercizi su misura e inserire gli stimoli esterni gradualmente, fino a quando pronunciando la parola TERRA il cane si metterà nella tipica posizione della sfinge.


condividi